Cuscino per gambe dal design ergonomico e con fascia elastica anti scivolo

Come forse già saprai, utilizzare un cuscino per gambe quando si dorme, offre numerosi vantaggi al benessere fisico; grazie alle caratteristiche di questi prodotti, i cuscini per gambe vengono chiamati nel linguaggio comune anche “cuscini posturali” dal momento che rappresentano un valido aiuto alla struttura ossea.

Già dal nome si possono intuire i benefici che apportano durante il sonno: il cuscino per gambe, infatti, oltre a favorire il sonno, vi permetterà di avere una posizione idonea durante tutta la notte e di non svegliarvi più con il mal di schiena.

Ovviamente, bisogna scegliere un cuscino per gambe ergonomico e confortevole; ecco perché abbiamo ideato questo post allo scopo di aiutarvi a capire qual è il modello adatto alle vostre esigenze.

Cuscino per gambe: i vantaggi

Vediamo subito quali sono i numerosi vantaggi che un cuscino per gambe garantisce: prima di tutto, dobbiamo sottolineare il fatto che ne esistono diversi modelli da scegliere in base alle proprie personali esigenze.

Tra i motivi per acquistare un cuscino per gambe si distinguono:

  1. Sono l’ideale per una qualità del sonno migliore, favoriscono il sonno;
    2. Se si soffre di dolori a parti del corpo come schiena, ginocchia, anche e caviglie, grazie all’utilizzo del cuscino per gambe sentirete una differenza notevole;
    3. Questo tipo di cuscino allinea il proprio corpo e il midollo spinale, mettendoli in una posizione che allevia la pressione sulle diverse parti del corpo;
    4. Il cuscino per gambe è consigliato per le persone che hanno lesioni alle gambe o alle articolazioni. Uno dei suoi benefici è quello di aiutare a migliorare la circolazione;
    5. In caso si abbia subito da poco un intervento, questo cuscino sarà molto utile dal momento che il recupero in caso di interventi agli arti inferiori.

Un aiuto per favorire il benessere fisico

Il cuscino per gambe, come abbiamo affermato precedentemente, può minimizzare tantissimi dolori molto comuni tra le persone (mal di schiena, male alle anche o alle ginocchia) e può essere utilizzato da tutti; non serve solo a limitare i fastidi elencati, ma anche a migliorare la qualità del sonno.

In generale, se ne consiglia l’utilizzo alle persone che tendono a dormire su un fianco questo perché questo supporto alleggerisce la pressione sul nervo sciatico, sulle ginocchia e anche sui fianchi.

In questo modo donano sollievo a queste parti del corpo e alleviano la pressione sulla parte bassa della schiena; vi consentirà, quindi, di mantenere un allineamento ottimale della colonna vertebrale mentre si dorme, andando a ridurre i dolori alla schiena e aiutandovi così a camminare bene.

Spesso viene consigliato anche alle donne in gravidanza perché aiuta seriamente a migliorare i problemi di postura: al risveglio non si avvertirà più nessun dolore.

Come sono realizzati i cuscini per le gambe

I cuscini per le gambe sono dei prodotti che si adattano perfettamente alle forme fisiologiche del corpo seguendo la curvatura della colonna vertebrale.

In genere, i cuscini più moderni sono realizzati in memory foam, ovvero, un composto industriale costituito da schiuma di poliuretano.

Alla schiuma sono aggiunti uno o più additivi chimici che ne regolano la densità strutturale.

Il fattore che rende il cuscino per gambe indicato per tutti è la sua capacità di spartire in modo naturale ed uniforme il proprio peso durante il sonno; non appena la pressione viene eliminata (quando ci si alza), il cuscino tornerà alla sua condizione originale.

Come dicevamo, è proprio questa la caratteristica che rende questo supporto un prodotto sempre più utilizzato da chi soffre di dolori alla schiena.

Durante la scelta del tuo cuscino, ricorda che questo deve avere le seguenti caratteristiche:
1. Essere di qualità;
2. Essere traspirante – è importante che il cuscino rimanga fresco e asciutto anche nei mesi estivi per assicurarti il massimo del comfort.

Articoli recenti