Orecchiette alle cime di rapa: ricetta e preparazione

Nel prendere in considerazione le orecchiette alle cime di rapa non si può non considerare tutta la grande popolarità che questa ricetta ha ottenuto, e di cui ancora gode, in Puglia, in particolar modo nella provincia di Bari. Si tratta, in ogni caso, di una ricetta incredibilmente gustosa e conosciuta in tutta Italia, sia sulla base della grande semplicità con cui le orecchiette possono essere realizzate, sia per un costo della ricetta che – naturalmente – risulta essere basso e accessibile a tutti. Ovviamente, è difficile considerare come realizzare una ricetta senza sottolineare quali siano gli ingredienti e i passi da seguire per la preparazione della stessa: ecco, dunque, tutto ciò che c’è da sapere a proposito di come fare le gustosissime e amatissime orecchiette alle cime di rapa. 

Ingredienti da utilizzare per realizzare le orecchiette alle cime di rapa

La prima cosa che c’è da sapere, a proposito di come realizzare le orecchiette alle cime di rapa, è quali siano gli ingredienti di cui servirsi per portare a termine questa gustosa ricetta, che richiede certamente dei costi accessibili e, in secondo luogo, dei tempi piuttosto ridotti, che sottolineano quanto semplice sia realizzare questo piatto. Gli ingredienti per realizzare le orecchiette alle cime di rapa sono i seguenti:

  • Cime di rapa 1 kg
  • Pangrattato 50 g
  • Sale fino q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Acciughe sott’olio 3 filetti
  • Olio extravergine d’oliva 30 g

Per realizzare le orecchiette, invece, gli ingredienti di cui ci si dovrà servire sono quelli che seguono:

  • Acqua tiepida 100 g
  • Semola di grano duro rimacinata 200 g
  • Sale fino q.b.

Come preparare le orecchiette alle cime di rapa

A questo punto, si può prendere in esame il processo che porta alla realizzazione delle orecchiette alle cime di rapa. Per prima cosa, bisognerà preparare questa tipologia di pasta particolarmente celebre e amata in Puglia, soprattutto nella provincia di Bari; per farlo, bisognerà versare la farina di semola di grano duro sul proprio piano, in modo da formare una fontana nella quale aggiungere farina e un pizzico di sale; al centro della stessa bisognerà, invece, aggiungere l’acqua tiepida. 

Successivamente, basterà iniziare a lavorare il composto con le dita, in modo da ottenere un composto elastico a cui si darà forma rotonda; al termine di questo processo, basterà attendere circa 15 minuti affinché si riposi al meglio. Dall’impasto ottenuto, lavorato ancora con le mani, si otterrà un filoncino spesso 1 cm, dal quale andranno poi ottenute le caratteristiche orecchiette: per farlo, bisognerà ottenere la classica forma della conchiglia e rigare la parte esterna con i rebbi della forchetta. Intanto, per quel che concerne le cime di rapa, queste andranno ottenute servendosi di un coltello ed eliminando solo le foglie esterne, servendosi di foglie interne e cuore. 

In una padella bisognerà inserire un filo d’olio e il pangrattato, lessando le cime di rapa in una pentola d’acqua precedentemente portata a ebollizione. Il soffritto per le cime di rapa andrà ottenuto con uno spicchio d’aglio, olio e filetti di acciuga: mentre le rape vengono lessate, bisognerà aggiungere le proprie orecchiette, mescolando delicatamente e poi scolando il tutto nella padella dove è stato realizzato il soffritto. 

Articoli recenti