Gamers: consigli per giocare a lungo senza stancarsi

Il nuovo videogioco che avete acquistato è una bomba e non riuscite a staccarvi dal pad, o magari vi ritrovate in comitiva a giocare a distanza tutti insieme per interi pomeriggi?

Indubbiamente impiegare il proprio tempo libero con i videogiochi è impagabile, i giochi d'oggi non solo sanno dare stimoli e interessanti spunti di riflessione, ma sono anche un'ottimo modo per imparare giocando.
Ma le lunghe sessioni di gaming non hanno solo pro.

Giocare per lunghi periodi di tempo potrebbe infatti stancarvi, fisicamente e mentalmente, per questo occorrerebbero degli accorgimenti.

Ecco quindi alcuni consigli per giocare a lungo e senza stancarsi!

Postazione da gamer

Uno dei primi punti da analizzare è relativo alla postazione da gaming, una corretta postazione di gioco accompagnata da alcuni accorgimenti potranno garantirvi lunghe sessioni di gioco senza eccessivo senso di stanchezza.

Innanzitutto occorre tenere una corretta postura e mantenerla durante il corso della sessione, per questo è consigliato adottare nella propria postazione una sedia da gaming, o meglio ancora una sedia ergonomica, magari implementata da un poggia piedi.
Questi due elementi potranno garantirvi una corretta postura mentre siete seduti, mantenerla durante la sessione di gioco vi garantirà effetti benefici per la salute e ridurrà la stanchezza.
Giocando comodi sentirete meno il peso delle lunghe sessioni di gioco!

Ulteriori consigli sulla corretta postura da tenere e mantenere durante l'esperienza videoloudica possono essere letti qui.
Altrettanta importanza va prestata agli occhi, per contrastare la stanchezza oculare è consigliabile: dotarsi di uno schermo curvo e antiriflesso; posizionare lo schermo in modo che il centro risulti stare alcuni centimetri sotto il livello degli occhi, è inoltre importante assicurarsi che non abbia fonti di luce che riflettano direttamente sullo schermo.

Micropause

Potrebbe risultare ossimorico parlare di pause se si vuole fare una lunga sessione di gaming, eppure per raggiungere questo scopo le pause diventano essenziali.
Fai delle piccole pause ogni tot. tempo di gioco durante le quali potrai sgranchirti le gambe e riposare gli occhi.
Inizia a fare queste pause e vedrai subito i risultati!

Alimentazione da gamer

Per contrastare la stanchezza è necessario un corretto apporto di energia, per questo l'alimentazione diventa un valido alleato per contrastare la stanchezza.

Dimentica i classici snack da serie tv americana, tieni vicino alla tua postazione cibi come frutta secca o fresca, in questo modo oltre a garantirti energie eviterai i danni collaterali della scorretta alimentazione.
E non dimenticarti di bere regolarmente durante la sessione!