A tutti purtroppo sarà capitato di dover partecipare a un funerale o di dover andare a porgere il nostro ultimo commiato a una persona venuta a mancare. Ecco perché potremmo già esserci posti la fatidica domanda: quali sono i fiori da portare a un defunto? Come sappiamo il linguaggio dei fiori è molto preciso e non lascia ampi margini di libertà, tuttavia, anche a seconda di chi è il destinatario e del nostro gusto, possiamo eventualmente scegliere un fiore piuttosto che un altro. La gestione di un funerale, infatti, è una faccenda molto complessa da affidare a un’agenzia funebre a Roma preparata e professionale come Cattolica San Lorenzo.

I fiori da portare ai defunti

Quando ci troviamo davanti a un lutto, la prima cosa a cui pensiamo è proprio un omaggio floreale per il defunto e la sua famiglia, sia che si tratti di un familiare sia che si tratti semplicemente di un nostro amico. Ci troviamo quindi nella necessità di portare dei fiori e ovviamente non vogliamo fare la scelta sbagliata con un omaggio che nel suo significato simbolico poco si adatti a un funerale. Una composizione floreale è il modo migliore per trasmettere il nostro cordoglio a una persona per noi cara che è venuta a mancare e, assieme, tutta la nostra vicinanza e il nostro rispetto alla famiglia del defunto. Non tutti i fiori sono l’ideale per questa circostanza ed è bene tenere ben a mente alcuni suggerimenti per essere certi di fare bella figura.

Il galateo dei fiori a un funerale

In realtà, secondo il galateo non ci sono dei vincoli troppo precisi da seguire per scegliere dei fiori da portare ai defunti, tenendo comunque conto di scegliere una composizione con fiori adatti a esprimere vicinanza e affetto ai familiari di chi è venuto a mancare. Per questo è sempre bene stare molto attenti ai colori dei fiori che scegliamo, al numero e anche alla tipologia.

I consigli per regalare fiori ai defunti

Vediamo allora qualche regola generale:

  • non regalare mai fiori in numero pari

  • se il defunto è un uomo preferiamo i fiori gialli o comunque chiari,

  • se il defunto è una donna meglio fiori delle gradazioni del rosa,

  • come tipologia di fiore è perfetto il giglio e anche la rosa. La rosa può essere anche rossa sia per gli uomini che per le donne,

  • se il defunto è un minore o un bambino scegliamo sempre dei fiori bianchi, meglio se dei gigli o dei gladioli.

Una composizione floreale tradizionale, ad esempio, può essere composta da rose rosse o rose blu, a cui aggiungere anche garofani bianchi e crisantemi. È importante ricordare che i fiori che portiamo a un funerale dobbiamo consegnarli o lasciarli in casa del defunto, non diamoli mai di persona ai parenti.