Fibra e ADSL: tutte le differenze

Fibra e ADSL sono le tecnologie di trasmissione dei dati più diffuse. Quale scegliere per la propria abitazione o per il proprio ufficio? Ci rendiamo perfettamente conto che per molte persone rispondere a questa domanda può risultare complicato. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di mettere a confronto ADSL e fibra in modo da portare alla luce tutte le loro differenze. Prima di scoprirle queste differenze, ci teniamo però a ricordare che per riuscire a scovare le tariffe sulla fibra e le tariffe Adsl più convenienti è bene che utilizziate un comparatore di prezzi. Potete utilizzare ad esempio Chetariffa, in modo da ottenere un preventivo da molte diverse compagnie telefoniche e da riuscire così a scovare in pochi istanti appena quella che risulta in assoluto migliore per le vostre esigenze e per il budget mensile che avete a disposizione.

ADSL: le caratteristiche più importanti della tecnologia Asymmetric Digital Subscriber Line

La tecnologia ADSL sfrutta le linee telefoniche tradizionali per poter trasferire i dati, quelle linee che utilizzano il classico doppino telefonico. Questo significa per poter installare una linea ADSL non è necessario effettuare alcun tipo di lavoro in casa, un’installazione che risulta semplice, immediata, a zero costi.

La tecnologia ADSL è asimmetrica, in quanto prevede due diverse velocità di trasmissione dei dati, una velocità di upload e una velocità invece di download. Di solito la seconda velocità di trasmissione dei dati risulta più potente, e proprio per questo motivo l'ADSL è consigliata soprattutto per chi deve avere a disposizione una connessione web per il proprio tempo libero, per navigare online alla ricerca di informazioni ad esempio, per guardare un film in streaming, per ascoltare, sempre in streaming, la propria musica preferita. L’ADSL, per i motivi suddetti, può non risultare invece efficace invece nel caso in cui si abbia bisogno di un servizio di telefonia online o nel caso in cui si debba effettuare un file sharing, soprattutto di file piuttosto pesanti. Ma di solito queste sono operazioni tipiche di un’attività lavorativa.

Ovviamente è molto importante ricordare che la velocità di upload e la velocità di download possono cambiare a seconda dell’operatore telefonico scelto, della tariffa a cui si è deciso di aderire e anche da fattori che possono influire sul corretto funzionamento della linea, come ad esempio la tipologia di computer e di modem che si utilizza, le applicazioni che sono state aperte in simultanea e la tipologia di browser scelto, il traffico di rete che in alcuni momenti più risultare davvero intenso, la distanza dalla centrale telefonica e i cavi dati, che se usurati o di bassa qualità possono peggiorare infatti nettamente le performance. Non solo, forse non lo sapete ma la connessione può essere peggiorata anche da eventuali interferenze climatiche. In caso di temporale è ad esempio possibile che la propria connessione ADSL non funziona alla perfezione.

Fibra ottica: in cosa differisce dall’ADSL

La fibra ottica è una tipologia di tecnologia del tutto diversa dall'ADSL. Prima di tutto è da sottolineare che queste tecnologia non sfrutta per il trasferimento dei dati le linee telefoniche tradizionali, bensì dei cavi in fibra vetrosa. Questi cavi offrono la possibilità di ottenere una eccellente propagazione dei segnali ottici, anche se ovviamente questo comporta dover spendere per installare la fibra e in alcuni casi anche dover effettuare alcuni piccoli lavori direttamente all’interno di casa.

Le prestazioni della fibra ottica sono da considerarsi come nettamente superiori rispetto a quelle che una linea ADSL può garantire, ma questo dipende però anche da dove la fibra ottica arriva. Se la fibra ottica arriva infatti direttamente all’abitazione oppure all’ufficio, è ovvio che le romance siano davvero elevatissime. Nel caso in cui invece la fibra ottica arrivi solo fino alla centralina di zona più vicina, quella posizionata quindi in strada, è possibile che nell’ultimo pezzo di percorso la connessione si disperda un po’. Le performance proprio per questo motivo possono non risultare poi così eccellenti. Come è facile capire, si tratta di una caratteristica questa che è assolutamente necessario controllare al momento dei decidere se installare o meno la fibra.

I vantaggi che la fibra ottica consente di ottenere sono una velocità di trasmissione ei dati elevatissima, sia in uscita che in entrata. La fibra ottica quindi risulta eccellente anche per le attività lavorative. Si tratta di una tipologia di connessione poi che non può in alcun modo essere disturbata e che vi offre quindi la garanzia di essere sempre presenti in rete, avendo fluidità di connessione e nessuna interferenza. Radiofrequenze e disturbi elettromagnetici non arrecano alla connessione con la fibra alcun tipo di problema, così come il maltempo. Neanche il temporale in assoluto più violento potrà compromettere le persone della vostra connessione web insomma!