Quando si allestisce una casa, sia che si tratti di una nuova abitazione sia che si tratti di una ristrutturazione, gli elementi da prendere in considerazione sono molti. Impianti, arredamento e finiture. Nel mondo delle finiture, gli elementi forse più difficili da scegliere forse sono i pavimenti in legno e per svariate ragioni: il costo, le modalità di installazione nonché la loro manutenzione. In parquet in modo indiscutibile però contribuisce a creare ambienti caldi ed accoglienti ed innalza il valore della vostra casa.

Insieme all'azienda Gioma Srl che si occupa di pavimenti in legno a Gorizia cercheremo di capire come orientarsi nel mondo del parquet.

I primi elementi da considerare quando si sceglie i pavimenti in legno, è la tipologia un fattore che ha molto a che fare con il budget a nostra disposizione. Abbiamo il legno massello il più pregiato, spesso e costoso. Oppure i prefiniti o i tavolati. O ancora per chi non ha l'esigenza di posare sul pavimento del “vero legno” esistono anche i laminati che di fatto semplicemente ricreano visivamente la finitura del legno grazie ad una stampa in alta definizione delle venature del legno.

Quanto ai colori ed alle finiture non c'è che l'imbarazzo della scelta. Il parquet può adattarsi ai colori del resto del mobilio oppure viceversa essere scelti per creare un contrasto. Negli ultimi anni stanno andando di moda i colori medio-chiari come il bianco, il panna, il grigio ed il tortora. Per quanto riguarda le finiture molto apprezzata è la finitura detta “spazzolata” che consente di creare ambienti dal gusto vintage e presenta il vantaggio del far notare di meno i graffi.

Per quanto riguarda l'essenza lignea da scegliere tutto dipende dal budget che avete a disposizione (alcune essenze infatti sono più costose di altre) ed alla stanza in cui avete intenzione di posare il pavimento in legno. I pavimenti in legno, a differenza di ciò che si pensa possono essere posati in qualsiasi stanza ed in qualsiasi situazione. Esistono per esempio svariate essenze che possono essere posate in ambienti dove è presente acqua, come una cucina o un bagno in quanto resistono bene all'umidità. I pavimenti in legno possono essere posati anche in luoghi ad alto calpestio ed a forte passaggio come corridoi, ingressi o pianerottoli. Tutto sta, anche in questo caso nella scelta dell'essenza giusta.

Anche il trattamento finale delle assi del parquet può essere uno degli elementi di scelte. È infatti possibile scegliere tra finitura oliata o verniciate. Tutto dipenda dall'atmosfera che vogliamo creare e da come abbiamo intenzione di mantenere il pavimenti.